Un bottone di madreperla incrostato nella ruggine di una rotaia in fondo al mare: è una traccia dei desaparecidos di Villa Grimaldi a Santiago, il grande centro cileno di detenzione e tortura sotto la dittatura di Pinochet. Un fiume che scorre e il tintinnio delle cascate: è la canzone dell'acqua alla base della cultura dei Selknams, popolazione nativa sudamericana trucidata dai colonizzatori. Due massacri, e la memoria dell'acqua: sono le chiavi narrative per raccontare la storia di un Paese e delle sue ferite ancora aperte, per percorrere il Cile e la sua bellezza, il Cile e la sua violenza.


CREW & INFO

Sceneggiatura: Patricio Guzmán
Regista: Patricio Guzmán
Generi: Documentario
Distribuzione: I Wonder Pictures
Produzione: France 3 Cinéma, Westdeutscher Rundfunk (WDR), Mediapro, Ciné+, France Télévisions, Centre National de la Cinématographie (CNC), Radio Télévision Suisse (RTS), Atacama Productions, Valdivia Film, Consejo Nacional de la Cultura y las Artes
Anno: 2016
Nazione: CH,CL,ES,FR,SE

uscita italiana
28 Aprile 2016


CAST
Patricio Guzmán
Narrator (voice)
Raúl Zurita
sconosciuto
Javier Rebolledo
sconosciuto
Cristina Calderón
sconosciuto
Claudio Mercado
sconosciuto
Gabriel Salazar
sconosciuto
Emma Malig
sconosciuto

TRAILER & VIDEO